Continua la preparazione in vista dei Mondiali di Gwangju, in Corea del Sud (12-28 luglio) per Elena Di Liddo, impegnata in questi giorni nei tornei nazionali di Bologna e Caserta.

Sabato 18 e domenica 19 maggio la nuotatrice biscegliese ha preso parte al “3° Meeting Città di Bologna – Memorial Carmen Longo”, testando la propria forma nei 50 e nei 100 farfalla.

Nella prima prova Elena Di Liddo ha primeggiato con il crono di 26’’82, chiudendo davanti ad Ilaria Bianchi. Il confronto si è ripetuto nella doppia distanza, con Bianchi che ha preceduto la campionessa italiana con il distacco di trentasei centesimi di secondo (58’’36 per Bianchi e 58’’72 per Di Liddo).

Nel weekend successivo, poi, la nuotatrice biscegliese è stata di scena al “Grand Prix Città di Napoli”, in programma sabato 25 e domenica 26 maggio a Caserta.

Questa volta, nei 50 farfalla, Di Liddo ha dovuto fronteggiare la compagna di squadra del Centro Sportivo Carabinieri, Silvia Di Pietro, che ha chiuso proprio davanti alla biscegliese, seconda con il tempo di 26’’88.

Nei 100 farfalla, in programma nella seconda ed ultima giornata, Elena Di Liddo ha rimpinguato il proprio bottino con la seconda medaglia d’argento nei 100 farfalla, arrendendosi nuovamente ad Ilaria Bianchi, questa volta con il ritardo di quasi mezzo secondo (58’’41 per la nuotatrice romagnola e 58’’90 per la biscegliese).