In seguito alle elezioni dei nuovi consigli direttivi delle Pro Loco cittadine, lo scorso 18 luglio, nella città di Ruvo di Puglia, si sono svolte le elezioni della delegazione Unpli Peucetia Nord che comprende le Pro Loco di Andria, Trani, Bisceglie, Corato, Ruvo di Puglia, Canosa di Puglia, Molfetta, Terlizzi, Giovinazzo, San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli, Margherita di Savoia e Spinazzola.

Il capo delegazione uscente (2016-2020), Vincenzo De Feudis, presidente della Pro Loco biscegliese, è stato riconfermato dall’assemblea dei presidenti delle Pro Loco della delegazione per il quadriennio 2020-2024. Di diritto rappresenterà la delegazione nel consiglio Unpli Puglia.

“Dopo un quadriennio in cui la delegazione ha dapprima imparato a conoscersi, data la diversità e la vastità del territorio di riferimento, e poi unito le forze per ideare e crescere. Il quadriennio che si pone dinanzi a noi deve necessarie mante essere quello dell’azione incisiva, dell’affermazione di un territorio con grandi potenzialità e straordinarie peculiarità”, ha sottolineato De Feudis dopo la rielezione, “Ringrazio il presidente Lauciello per il supporto dato alla delegazione nel quadriennio appena trascorso e tutti i presidenti delle Pro Loco del territorio che mi onoro di rappresentare per aver rinnovato la fiducia nei confronti del mio operato”.

Adesso toccherà al comitato regionale Unpli Puglia rinnovare le sue cariche sociali: le elezioni si terranno domenica 26 luglio, alle 10, nella Sala 2 del padiglione 152 della Fiera del Levante di Bari. Rocco Lauciello, presidente uscente, si ripresenta per ricoprire il ruolo anche per i prossimi quattro anni.

“Dopo un lungo periodo di riflessione e confronto ho maturato la volontà di ripropormi alla guida del Comitato Regionale Unpli Puglia per il prossimo quadriennio”, ha scritto il presidente uscente Lauciello alle Pro Loco pugliesi, “Le premesse fondamentali per un’azione efficace, efficiente e propulsiva sono rappresentate dall’impegno di un insieme di persone e colleghi che interagiscono fra loro, condividendo lo stesso metodo di lavoro ed obiettivi comuni. Al termine di questo quadriennio posso confermare quanto sia stata di rilevante importanza, la costante presenza dei volontari associati e delle istituzioni regionali, con le quali si è instaurato un solido rapporto, in particolar modo con l’assessore regionale all’industria turistica e culturale Loredana Capone sempre attenta a recepire le nostre istanze”.

Previsto, nel corso dell’assemblea elettiva, anche un intervento del Ministro per gli Affari Regionali e per le Autonomia Francesco Boccia.

“L’azione prioritaria svolta dall’Unpli è sempre stata quella di costruire una società solidale che, pur rispettando le specificità dei territori, si è basata sui principi fondamentali della condivisione e della collaborazione operativa e sociale. Azione che sarà indubbiamente protesa nel futuro, al fine di raggiungere un cambiamento in totale sintonia, dialogo e condivisione”, conclude Lauciello.