Politica

Provincia Bat, domani 14 ottobre la proclamazione di Spina e il passaggio di consegne

Si terrà domani, martedì 14 ottobre, alle ore 17.30, presso la sede della Provincia, in Piazza San Pio X ad Andria, la proclamazione, con relativo passaggio di consegne, del nuovo Presidente, Francsco Spina, e dei 12 componenti del Consiglio provinciale di Barletta – Andria – Trani. Il consiglio provinciale sarà composto così (in ordine di preferenze): Centrodestra, 7 seggi: Andrea Minervino (Trinitapoli), Beppe Corrado (Trani), Benedetto Silvestri (Spinazzola), Domenico Campana

Provincia BAT, ecco il nuovo consiglio provinciale: dentro Tonia Spina, fuori Sergio Evangelista

Andria – 12 ottobre 2014 – Aggiornamenti LIVE 21:39 – Spoglio schede consiglieri provinciali appena cominciato 21:47 – Scheda grigia Centrosinistra: Sinigaglia 1, Marzocca 1, Antonucci G. 6, Rossi Marchio 3 Centrodestra: Antonucci L. 2, Silvestri 10 Provincia Civica: Brizzi 2 Totale schede grigie: Centrosinistra 11, Centrodestra 12, Provincia Civica 2 21:58 – Scheda rossa Centrosinistra: Marzocca 1, Antonucci G. 1, Evangelista 1, Vitanostra 2, Sgaramella 11, Marchio Rossi 2

Spina è il nuovo presidente della provincia BAT con il 58,9% dei consensi

Appena concluso lo spoglio elettorale per l’elezione del nuovo presidente della provincia di Barletta-Andria-Trani. Come ampiamente pronosticato alla vigilia Francesco Spina, con la coalizione di centro-destra, ha battuto il sindaco di Barletta Pasquale Cascella, esponente del centro-sinistra, collezionando il 58,9% dei consensi. I consiglieri e sindaci della provincia si sono espressi come segue: sostanziale pareggio nei comuni di fascia C, ovvero Spinazzola e Minervino, dove gli amministratori locali hanno votato

Elezioni provinciali, urne aperte oggi dalle 8 alle 20: modalità di voto e cosa cambierà

Urne aperte oggi, domenica 12 ottobre, per l’elezione del nuovo presidente della Provincia Bat e dei 12 consiglieri provinciali. Come stabilito dalla legge Delrio (Legge 56/2014), che ha trasformato provincie più piccole (tra cui appunto, quella di Barletta-Andria-Trani) in organi amministrativi di secondo grado, cioè non eletti direttamente dalla cittadinanza, a votare saranno esclusivamente i 10 sindaci e i 228 consiglieri comunali dei dieci Comuni della Provincia. I CANDIDATI. Come

SEL da domani in piazza per la raccolta firme in favore di Dario Stefàno

Il prossimo 30 Novembre gli elettori di centro-sinistra pugliesi decideranno, attraverso le primarie, chi sarà il loro candidato a governatore della regione Puglia nelle prossime elezioni regionali del 2015. I primi ad aprire ufficialmente la campagna elettorale delle primarie saranno i militanti di SEL, il partito dell’attuale governatore Nichi Vendola. Gli attivisti di Sinistra ecologia e Libertà scenderanno in piazza domani ad Andria, Trani e Bisceglie per raccogliere firme a

Udc e Ncd con il centrosinistra a Trani. Spina frena: “Nessun accordo con la segreteria provinciale Udc”

Udc e Nuovo Centro Destra di Trani hanno annunciato, nel corso di un infuocato consiglio comunale, che comporranno una coalizione con il centrosinistra in vista delle prossime elezioni amministrative. Il capogruppo di Udc-Ncd, Giuseppe Tortosa, nel corso dell’assise comunale di stamane ha letto il documento politico che di fatto sancisce l’alleanza dei due partiti (che già a Trani facevano parte dell’opposizione) con il centrosinistra, in una “coalizione alternativa a quella

Il Movimento 5 stelle duro con Spina: “Candidato alla presidenza di una provincia inutile”

I “Cittadini a 5 Stelle in MoVimento a Bisceglie”, sezione locale del Movimento 5 stelle, hanno diffuso, nella giornata di martedì 7 ottobre, una “lettera” indirizzata a Francesco Spina, sindaco di Bisceglie e candidato alla presidenza della Provincia di Barletta-Andria-Trani. Si tratta, di fatto, di un comunicato piuttosto aspro nei confronti di Spina e della provincia stessa, definita “inutile”. Nella missiva virtuale si fa ampio riferimento alle dichiarazioni del sindaco

Condotta sottomarina, i deputati M5S chiedono una conferenza di servizi all’Autorità Idrica Pugliese

Convocare una conferenza di servizi di tutte le parti aventi interessi legittimi e disporre che l’Acquedotto Pugliese sospenda, in via cautelare, il bando di gara concernente l’appalto complesso per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori per la realizzazione della condotta sottomarina di scarico dei reflui dei Comuni di Bisceglie, Corato, Molfetta, Ruvo di Puglia e Terlizzi, in località Torre Calderina (scadenza il 23 ottobre 2014). È quanto chiedono i

Bat, Ventola: «Sarebbe stato utile fare sintesi. Con le nuove Province la coalizione di appartenza conta poco»

«Elezioni senza la partecipazione dei cittadini non mi interessano: sono pronto però a mettere al servizio della Regione le mie conoscenze e le competenze acquisite nel corso della mia attività politico-amministrativa», conferma la sua candidatura a consigliere regionale ai microfoni di “Cosa Succede in Città” – Radio Centro Bisceglie il presidente uscente della Provincia di Barletta-Andria-Trani Francesco Ventola. Non solo temi legati alla discutibile legge di rimodulazione delle province che