Politica

Spina revoca deleghe all’assessore Vittoria Sasso conferendole a Rachele Barra

A quarantott’ore dalla fuoriuscita della consigliera Giorgia Preziosa dal gruppo unico “Democratici-Popolari per Bisceglie”, l’amministrazione comunale vive un ulteriore scossone: il sindaco Francesco Spina ha revocato le deleghe alle politiche giovanili e sportive, alla formazione e agli appalti all’assessore Vittoria Sasso per conferirle alla consigliera comunale Rachele Barra, ora ufficialmente in giunta. L’atto monocratico è il n. 33 del 28 novembre ed è stato pubblicato poche ore fa sull’albo pretorio

Domenica gazebo dei Cittadini a 5 Stelle su raccolta differenziata e aumento TARI

I “Cittadini a 5 Stelle in MoVimento” di Bisceglie attiveranno, nella mattinata di domenica 29 novembre, dalle 10 alle 13, all’interno dell’area del Palazzuolo, un gazebo informativo per discutere e confrontarsi con i cittadini riguardo al tema dei rifiuti in città. Si parlerà, nello specifico, della questione della raccolta differenziata “porta a porta”, del nuovo appalto per l’avvio della raccolta differenziata domiciliare su tutto il territorio comunale (ad oggi il

Assessore Abascià: “Dalla consigliera Preziosa esempio non edificante. Sono stupito e amareggiato”

“Apprendo con stupore e amarezza della scelta della consigliera Giorgia Preziosa a me collegata durante la scorsa campagna elettorale ed eletta anche grazie al mio apporto concreto visto che risultai il primo della mia lista con 531 voti”. Apre parlando di amarezza e di numeri l’assessore Gianni Abascià nella nota inviata agli organi di stampa in seguito alla fuoriuscita dal gruppo unico “Democratici-Popolari per Bisceglie” della consigliera Preziosa. “L’amarezza –

Il centrodestra biscegliese sul caso consigliera Preziosa: “Il declino di Spina è iniziato”

Giunge dal centrodestra biscegliese, nello specifico dal gruppo Bisceglie 2018, il primo commento politico sulla vicenda della fuoriuscita dal gruppo unico di maggioranza da parte della consigliera Giorgia Preziosa. I locali esponenti di Forza Italia, Il Torrione e Noi con Salvini hanno esordito dichiarando: “Nel giorno in cui cade la ricorrenza dei due anni e mezzo dall’elezione di Spina, anziché celebrare festosamente questa data la maggioranza e l’amministrazione comunale si

Giorgia Preziosa lascia Democratici-Popolari e diventa indipendente: ecco le motivazioni

La consigliera comunale Giorgia Preziosa lascia il gruppo unico di maggioranza “Democratici-Popolari per Bisceglie” e si dichiara indipendente. Eletta nella lista “Bisceglie Sviluppo” nel 2013, Preziosa è stata una delle firmatarie della proposta del sindaco Francesco Spina circa la creazione del gruppo unico, costituito lo scorso 16 ottobre, ma questa mattina ha protocollato ufficialmente la sua indipendenza dal gruppo all’indirizzo del primo cittadino, del presidente del consiglio comunale e del

Consiglio comunale, tengono banco Tari e debiti fuori bilancio, scontro Napoletano-Casella

Pressione tributaria, in particolare Tari, e debiti fuori bilancio. Sono stati gli argomenti maggiormente dibattuti nel consiglio comunale che si è tenuto ieri sera, giovedì 26 novembre. Cominciato con un’ora di ritardo, il dibattito è stato a tratti acceso e ha avuto il suo momento di massima tensione in un aspro contraddittorio tra il consigliere comunale di opposizione Gianni Casella e il presidente del consiglio Franco Napoletano. Dopo cinque ore

Francesco Parisi nuovo segretario cittadino del PcdI

Francesco Parisi è il nuovo segretario cittadino del Partito Comunista d’Italia. La nomina è arrivata al termine del congresso straordinario cittadino del partito per il rinnovamento degli organismi dirigenti, tenutosi nella mattinata di domenica 22 novembre. Militante comunista da diversi anni, Parisi, 28 anni, è laureato in psicologia presso l’Università degli Studi di Torino. “Si tratta di una decisione presa in continuità con il necessario ricambio generazionale già avviato durante

Il 26 novembre altro consiglio comunale, spiccano lavori di somma urgenza e debiti fuori bilancio

Una lunga serie di lavori di somma urgenza e debiti fuori bilancio. Verterà quasi esclusivamente su questo il prossimo consiglio comunale, convocato per giovedì 26 novembre alle 17 e, in eventuale seconda convocazione, sabato 28 novembre alla stessa ora. L’assise cittadina si riunisce così per la terza volta in otto giorni, dopo le sedute sulla pubblicazione delle liquidazioni del Comune sul sito internet (leggi qui) e sul conferimento della cittadinanza

Approvata all’unanimità la cittadinanza onoraria a Calace, scintille Casella-Di Pierro

Il Consiglio Comunale di Bisceglie ha conferito ieri la cittadinanza onoraria postuma al celebre politico ed antifascista italiano Vincenzo Calace. Il riconoscimento è stato conferito a Calace a cinquant’anni dalla sua morte e si sposa con le altre iniziative sovvenzionate dal comune di Bisceglie per commemorare il celebre statista antifascista, tra queste ultime ricordiamo il contributo per la pubblicazione di un libro con gli scritti dal carcere del politico di

Consiglio Comunale, Lazzaro risponde all’interrogazione di Storelli, Spina: “Seduta inutile”

“La normativa attuale non prevede più la pubblicazione di tutte le liquidazioni di importo superiore ai 1000 euro in un’apposita sezione. Il Comune di Bisceglie, ottemperando al ‘decreto trasparenza’, il n. 33 del 2013, sul proprio sito internet istituzionale, ha una sezione apposita, denominata appunto ‘Amministrazione trasparente’, in cui risponde pienamente agli obblighi di pubblicazione concernenti   l’organizzazione delle pubbliche amministrazioni, inserendo file in formato tabellare aperto che vengono aggiornati”. È