Cronaca

Anziano trovato morto in casa, non si avevano sue notizie da tre giorni

Non si avevano sue notizie da tre giorni. Un uomo di 73 anni, Carlo Di Chiano, questa sera è stato trovato morto nel suo appartamento, in via dieta delle Puglie, traversa di Corso Umberto. I vigili del fuoco di Molfetta, accorsi sul posto insieme ai carabinieri della tenenza di Bisceglie dopo essere stati allertati da parenti e amici dell’uomo, hanno sfondato la porta della casa e hanno trovato l’anziano privo

Auto in fiamme nella notte nel quartiere san Pietro / FOTO

Alle prime ore di questa mattina, mercoledì 14 marzo, un’auto ha preso fuoco in zona san Pietro a Bisceglie. Attorno alle ore 3 una Toyota Yaris è stata avvolta dalle fiamme in via Giuseppe di Vittorio. Le fiamme hanno raggiunto anche l’Opel Astra parcheggiata accanto, danneggiandola in maniera importante. Immediato l’arrivo dei Vigili del fuoco che hanno provveduto a sedare l’incendio, riportando la calma nei residenti della zona. Sul posto

In fiamme rifiuti sulla banchina del porto, indagini in corso

Un incendio, di probabile origine dolosa, si è propagato ieri mattina, domenica 11 marzo, sulla banchina del porto, nella zona attigua all’isola ecologica, dove si erano accumulate alcune cime dismesse dai pescatori. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e personale della Capitaneria di porto. L’incendio, che si è leggermente propagato anche ai rifiuti contenuti nell’isola ecologica, e dal quale si è alzato un denso fumo nero, è stato

Incidente mortale: guidatore auto positivo all’alcol test, arrestato

È risultato positivo all’alcool test ed è stato quindi arrestato con l’accusa di omicidio stradale plurimo, il guidatore dell’Alfa Romeo Giulietta coinvolta nell’incidente mortale di stamane in cui, sulla strada provinciale 85, hanno perso la vita due fratelli biscegliesi, Sergio e Carlo Di Ceglie, 56 e 53 anni, mentre si recavano al lavoro in campagna a bordo del furgoncino Iveco Transit. Si tratta di 25enne di Corato, rimasto ferito in maniera

Incidente sulla Bisceglie-Corato, morti due fratelli biscegliesi

Intorno alle 06:30 di stamane, domenica 11 marzo, sulla Sp 85 Bisceglie-Corato, un incidente stradale ha causato la morte di due fratelli biscegliesi di circa 50 anni, Sergio e Carlo Di Ceglie. I due si trovavano a bordo di un furgoncino da lavoro Iveco Transit bianco in direzione Corato. Nell’incidente è rimasta coinvolta anche un’Alfa Romeo Giulietta che sopraggiungeva in direzione opposta. I fratelli si sono schiantati contro il muretto

Auto si ribalta sulla Bisceglie-Andria, donna 35enne al pronto soccorso / FOTO

Un incidente stradale si è verificato questo pomeriggio, intorno alle 18.30, sulla strada provinciale 13 che collega Bisceglie ad Andria e che ora è oggetto di lavori. A circa un chilometro dall’ingresso “Bisceglie nord” della statale 16, una ragazza di 35 anni, residente a Bisceglie, ha perso il controllo della sua vettura, una Peugeot 206, dopo una curva a sinistra. L’auto, che procedeva in direzione Andria, per cause ancora da

Droga in auto, 24enne biscegliese arrestata ad Andria

Avevano in auto 9 dosi di cocaina e un piccolo quantitativo di marijuana. Per questo una ragazza di 24 anni residente a Bisceglie ed un ragazzo andriese di 39 anni, entrambi incensurati, sono stati arrestati dalla polizia ad Andria. Gli agenti hanno inoltre rinvenuto altra droga in casa del ragazzo. Complessivamente sono stati sequestrati circa 60 grammi di cocaina e 3 grammi di marijuana. I due, a bordo dell’auto, alla vista della

Crolla palazzo, cinquantenne miracolosamente salvo / IL VIDEO DEL SALVATAGGIO

Intorno alle ore 13 di questa mattina, martedì 27 febbraio, una palazzina in Largo Fausto Coppi è crollata. Travolto dalle macerie un abusivo che in quel momento si trovava nello stabile. Sono giunti prontamente sul posto i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, la Polizia locale, gli operatori emergenza radio biscegliesi e i Vigili del Fuoco di Molfetta, che hanno estratto dalle macerie l’uomo vigile e cosciente ma dolorante. Il malcapitato,

Bomba al bancomat, colpo alla Banca Apulia in via Aldo Moro / FOTO E VIDEO

Ignoti, la scorsa notte, hanno fatto esplodere il vano che ospita il bancomat della Banca Apulia, in via Aldo Moro, e hanno portato via la cassaforte dello sportello automatico dopo averla scardinata con la cosiddetta tecnica della “marmotta”, che consiste appunto nell’infilare piccole ma potenti cariche esplosive nelle fessure del bancomat. In fase di quantificazione il bottino. Sull’episodio indagano i carabinieri della tenenza di Bisceglie che si avvarranno delle telecamere

Ladri in azione in un capannone della zona artigianale con il titolare all’interno, furto sventato

Si è trovato di fronte i ladri, nella sua azienda, nella quale si erano introdotti quando l’imprenditore era ancora all’interno. È la disavventura capitata ad un biscegliese 40enne, titolare di un’impresa con sede nella zona artigianale est di Bisceglie. L’episodio è avvenuto ieri, giovedì 22 febbraio, intorno alle ore 21. L’imprenditore, a fine giornata, stava chiudendo il suo capannone, quando ha notato che l’impianto d’allarme non funzionava. Entrato nella struttura