Questa mattina gli operatori della Caritas cittadina hanno rinvenuto parte degli scatoloni coi capi di abbigliamento rubati qualche giorno fa, depositati laddove era stato perpetrato lo scasso. “Certamente grande effetto in questa azione di restitutio è dovuta alla solerzia con cui la locale Tenenza dei Carabinieri ha effettuato perquisizioni a tappeto. Si spera, che molto abbia influito l’ondata di indignazione che da più parti ha fatto sentire la vicinanza della cittadinanza e delle forze politiche alle attività della Caritas”, fanno sapere dell’associazione. Non tutto il materiale rubato è stato però restituito. Andate perse, ad esempio, le testiere del letto in ottone.

Il coordinatore della Caritas cittadina Sergio Ruggieri e tutti gli operatori hanno espresso soddisfazione per questa restituzione e ringraziato i Carabinieri e tutti i biscegliesi che hanno manifestato la loro solidarietà in questo frangente. Nonostante ciò i danni alla struttura toglieranno del denaro ad attività benefiche che avrebbero avvantaggiato cittadini biscegliesi in difficoltà.