Posts From Redazione Bisceglie24

Sergio Silvestris aggredito finisce in ospedale

Sergio Silvestris, esponente di Forza Italia e della coalizione di centrodestra Bisceglie2018, è stato aggredito questo pomeriggio attorno alle ore 17 all’ingresso dell’attività commerciale di famiglia in via Imbriani. Secondo le prime ricostruzioni Sergio Silvestris sarebbe stato colpito violentemente al volto da un uomo di mezz’età. Il farmacista e politico è stato trasportato prima al pronto soccorso dell’ospedale di Bisceglie e poi successivamente è stato trasferito al Dimiccoli di Barletta per

Raccolta differenziata, Pd: “Leggendo le parole di Valente si rimane esterrefatti”

“La città è abbandonata a sé stessa come risultato di una gestione del potere autoreferenziale ed individualista che fisiologicamente finisce col perdere di vista i veri bisogni dei cittadini ed il bene comune. Questo agevola le fughe solitarie di più o meno consumati attori della scena politica nostrana. E così capita di leggere le dichiarazioni dell’assessore Valente e si rimane esterrefatti”. Comincia così la replica di Angelantonio Angarano, capogruppo del

Differenziata, Cittadini a 5 Stelle: “Scelta dei mastelli è giusta”

“Eliminati i bidoni che hanno deturpato le vie, le piazze e le strade di Bisceglie trasformandole in discariche pubbliche, migliorata la vivibilità e l’immagine della nostra città, resistono ancora troppi vandali senza faccia che abbandonano rifiuti indifferenziati e sacchetti ovunque, nascondendoli persino sotto le aiuole, dietro gli arredi urbani, nelle periferie, su suoli privati o agli angoli di stradine meno frequentate: comportamenti che vanno affrontati e combattuti con verifiche a

Differenziata, Silvestris: “Maggioranza politicamente volgare, ribadiamo le nostre proposte”

“Reazioni politicamente volgari, violente e scomposte” così Sergio Silvestris ha definito l’intervento dell’assessore Vincenzo Valente all’indomani della conferenza stampa della coalizione Bisceglie2018 sul tema della raccolta differenziata (leggi qui). “Avevamo previsto che le nostre proposte per migliorare la raccolta differenziata e ridurre le odiose tasse imposte ai cittadini, avrebbero innervosito l’amministrazione comunale” ha spiegato l’esponente di Forza Italia che ha poi rimarcato “Non pensavamo, però, che la coda di paglia

Aggressione vigile, senegalese condannato a 4 mesi con pena sospesa

Quattro mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena. È la condanna inflitta dal Giudice del Tribunale di Trani al venditore abusivo senegalese che, nella mattinata di domenica 15 gennaio, durante il mercato straordinario in Piazza Vittorio Emanuele, aveva reagito in maniera violenta alla richiesta di sgombero da parte di due agenti della Polizia Municipale, ferendoli. L’uomo è stato processato per direttissima questa mattina. Il Pubblico Ministero aveva chiesto sei

Consiglio comunale su igiene urbana, approvato ordine del giorno

Un ordine del giorno proposto dal sindaco e approvato con il voto compatto della maggioranza e l’astensione dei consiglieri di opposizione (Angelantonio Angarano, Gianni Casella, Tonia Spina, Pieropaolo Pedone,  Giorgia Preziosa, Luigi Cosmai, Tonio Rossi) oltre che del presidente del consiglio, Franco Napoletano. Si è concluso così, dopo diverse ore di discussione, l’atteso consiglio comunale sull’igiene urbana, tenutosi lunedì 16 gennaio. Il testo proposto dal sindaco, fermo restando l’impossibilità di stravolgere

Aggressione a vigile, il venditore abusivo aveva a carico due decreti di espulsione

Pendevano ben due decreti di espulsione a carico del venditore abusivo che ieri mattina ha aggredito gli agenti della Polizia Municipale durante il mercato straordinario tenutosi in Piazza Vittorio Emanuele.  L’uomo, un senegalese, dopo il fermo e l’identificazione, è stato arrestato. Dai documenti è emerso che avesse 40 anni e che avesse precedenti penali a carico come immigrazione clandestina, ricettazione, vendita di merce contraffatta e false generalità. In seguito all’aggressione

Incidente sulla statale 16: tre auto coinvolte, due feriti / FOTO

Un incidente stradale si è verificato questa sera, intorno alle 19.30, sulla statale 16 bis, all’altezza dell’uscita “Lama di Macina”, in direzione Foggia. Tre le auto coinvolte, una Fiat 500 X, una Kia Sportage e una Mercedes. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Bisceglie e tre ambulanze del 118, da Bisceglie, Molfetta e Corato. Una ragazza di Lavello (Potenza) è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di

Anziana cade e resta bloccata in casa, intervenuti vigili del fuoco e polizia municipale

Questa mattina attorno alle ore 9 un’anziana donna di 84 anni, residente al primo piano di uno stabile in via Fragata, è rimasta bloccata nel suo appartamento dopo una caduta che le ha impedito di rialzarsi. A chiamare i soccorsi è stata la vicina di casa che ha sentito la donna lamentarsi. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Municipale, i vigili del fuoco di Corato e il personale